Rassegna stampa 27/06/2021

Rassegna stampa 27/06/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

«BONIFAZI? VALIDO, MI INTRIGA. MA SENZA TOMI SARÀ DURA…»

L’ex capitano Castellini fa le carte alla difesa del Bologna: Troppi gol presi, per migliorare bisogna crescere lì. Benatia e Nkoulou? Soluzioni interessanti. Hanno qualità indiscutibili, poi le valutazioni spetteranno a Sinisa. Senza più l’esperienza di Danilo speriamo che i ragazzi cresciuti attorno a lui possano dimostrare il loro valore. Soumaoro ha portato una fisicità importante per una squadra come il Bologna che là dietro accetta l’uno contro uno».

GAZZETTA DELLO SPORT

INSEPARABILI

Soriano e Sansone, gemelli diversi per un Bologna top. La prossima sarà l’ottava stagione che i due giocheranno insieme. Mihajlovic li adora. L’agenda rossoblù: da domani settimana clou, Van Hooijdonk e pre-raduno. Tomiyasu piace sempre a Gasperini, Orsolini alla nuova Lazio di Sarri. Grande attesa per Arnautovic.

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA IN DIFESA DEI GIOVANI TALENTI

Mihajlovic vuole mantenere inalterato il proprio organico: la società vorrebbe accontentarlo a meno di clamorose offerte. Tomiyasu e l’Atalanta: la Dea prova ad inserire Kovalenko nella trattativa, Sabatini non molla. Svanberg e Schouten: le proposte di Milan e nerazzurri non scaldano i dirigenti felsinei. Kolarov rimane nei pensieri di Sinisa, da giovedì è svincolato. Il problema è legato all’ingaggio: la richiesta è di 2 milioni di euro, a Casteldebole fermi a 1,5. Piace il baby Theate dell’Ostenda, sul quale costruire possibili plusvalenze. Si comincia a lavorare: martedì il ritrovo al centro tecnico Galli.

Foto: Imago Images