Arnautovic dice addio allo Shanghai Port:

Rassegna stampa 28/04/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

SOUMAORO PIACE A TUTTI, LA SUA CONFERMA È CERTA

«Costa poco, rende molto. Uno così ci serve sempre». Potente, leader, esperto: la retroguardia ha bisogno di lui. Tre ex difensori rossoblù promuovono Adama. Gamberini: «Per me è da tenere, di certo ha inciso nei miglioramenti». Castellini: «Ha portato tranquillità, non butta la palla e fa cose semplici». Villa: «Dà certezze, avere uno con quel fisico porta fiducia al reparto». Prima del match con l’Atalanta, la media gol subiti dal Bologna con Soumaoro era scesa a 1,18, dalla precedente 1,73.

GAZZETTA DELLO SPORT

RAGAZZI D’ORO

Tomiyasu, Orsolini, Svanberg. Bologna, chi sacrificare? Il jolly difensivo, l’ala e l’interno sono i pezzi più pregiati della collezione Saputo: uno o due di loro finanzieranno gli acquisti estivi. Che problema in trasferta: rossoblù male fuori casa, terzultimi con 13 punti. Il Monza sull’eterno Palacio, e il BFC vola da Arnautovic.

REPUBBLICA

DALL’INFERMERIA ALLA TRIBUNA. I DUBBI DEI DIRIGENTI SULLA STAGIONE NO

Da Santander a Dominguez, traumi e operazioni. Ma anche parecchi fastidi muscolari. Eppure a Casteldebole i giocatori sono costantemente monitorati, anche nel sonno. Colpa dei troppi viaggi andata e ritorno dei nazionali? Tutte variabili che possono influire su una società che ha fatturato 52 milioni di euro nel 2020 e 65 nel 2019, e nella quale il core business resta sempre il pallone.

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA ACCELERA PER IL RIBELLE ARNAUTOVIC

Offerti 2,5 milioni di ingaggio, ci sono anche i club inglesi. Dopo un ritardo ai tempi dell’Inter, Mourinho lo mise fuori squadra e gli regalò un orologio. In Cina mangiava male, ora si è ripreso. Volata finale per l’onore e per i soldi. Arrivare al nono posto vale 2 milioni in più. Bologna, non soltanto la salvezza. Il piazzamento può incidere anche sulle casse del club e influenzare le mosse sul mercato. La quota dei diritti TV cresce di pari passo alla posizione in classifica. La vita di Sinisa può diventare un docufilm come quello dedicato al suo ‘allievo’ Totti. Smentite le voci che girano sul Web da alcuni giorni: non sarà una serie fiction con Favino protagonista. Schouten, stop per un turno. Tomiyasu è tornato a correre.

Foto: Imago Images