Rassegna stampa 28/06/2021

Rassegna stampa 28/06/2021

GAZZETTA DELLO SPORT

VISTO CHE ARNAUTOVIC?

Ha spaventato l’Italia, ora lo aspetta il Bologna. Sinisa gli chiede i gol del rilancio. Conto alla rovescia per l’arrivo dell’attaccante austriaco: Miha spera di rivedere i lampi di classe mostrati all’Europeo. Negri: «Può fare la differenza ma è un giocatore differente da Palacio. Immagino che il suo arrivo porti a cambiamenti nei meccanismi del reparto».

MESSAGGERO

«BOLOGNA HA TUTTO»

Sabatini: «Anche la squadra è buona, ma le manca sfacciataggine. Per questo prendiamo Arnautovic, è un rissaiolo e a me i rissaioli piacciono. Mihajlovic ha dato solidi principi al gruppo, è importante. Ma quello che dà un allenatore alla lunga si affievolisce. Quello che ti danno i calciatori, invece, rimane sempre in vita. Gente come Benatia o De Rossi, quelli sì che ti garantiscono un livello di adrenalina sempre alto per affrontare la partita».

REPUBBLICA

ARNAUTOVIC ATTESO A PINZOLO. SARRI VUOLE ORSOLINI

Domani dalle 17 a Casteldebole visite e tamponi per ripartire. Van Hooijdonk volto nuovo dell’attacco aspettando l’austriaco: accordo di massima con lo Shanghai sulla buonuscita. Anche il Tottenham su Tomiyasu. Per Bonifazi contratto con cifre attorno al milione che prendeva alla Spal. Intanto Tare ha iniziato un discorso con gli agenti dell’esterno rossoblù.

RESTO DEL CARLINO

ARNAUTOVIC STREGA BOLOGNA. ORA O MAI PIÙ

Eliminato dagli Europei dopo un gol annullato contro gli azzurri, l’austriaco può sbloccare la situazione e liberarsi dallo Shanghai. Mercato: Tottenham su Tomiyasu, lo vuole il d.s. Paratici. Asta con l’Atalanta, che per adesso è arrivata ad offrire 18 milioni e mette sul piatto Kovalenko per avvicinarsi ai 25 richiesti dai rossoblù. È un BFC sempre più olandese: dopo Dijks, Denswil e Schouten, ecco Van Hooijdonk.

Foto: Imago Images