Rassegna stampa 28/09/2020

Rassegna stampa 28/09/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

BOLOGNA, DIVIETO DI SOSTA

Al Dall’Ara arriva il Parma di Liverani che, come il Bologna, è reduce da una sconfitta. Mihajlovic risolve il dubbio in attacco, ballottaggio a due in mediana. Tamponi: tutti negativi. Sinisa: «Mentalità per provare a vincere. La punta? Se non arriva avanti con chi c’è». Il tecnico: «Critiche eccessive dopo Milano. Orsolini non al 100%, gioca Skov Olsen». Joey-Kyle, la sfida nordamericana dei numeri uno.

GAZZETTA DELLO SPORT

SINISA FRUSTA: «ORSOLINI IN PANCA. E QUANTE CRITICHE…»

Il tecnico: «Orso non è al meglio, gioca Skov Olsen. Giù le mani dal Bologna». Fra Sinisa e l’ala altro capitolo: «Mi ha dato più il danese di lui». Tre punti: «Battere il Parma per i tifosi e per fare un regalo a Saputo». Il sostituto di Dijks: «Hickey è sveglio e ha personalità. Ma ho anche Denswil o Mbaye». Mercato: «Per Supryaga la società ha fatto già tutto: ora dipende più da loro che da noi».

REPUBBLICA

SINISA CHIEDE I TRE PUNTI

«Trattate meglio i nostri giovani», chiede il tecnico, che invoca una vittoria per Saputo: «Nei giudizi serve realismo. Il mercato? Alleno chi c’è». Skov Olsen titolare al posto di Orsolini. Bologna-Parma è la sfida tra proprietà americane. Ecco chi è Krause, l’imprenditore impegnato in turismo e logistica nel Midwest (2,5 miliardi il fatturato complessivo) che fa sognare il Parma: «Acquistando il club ho coronato un sogno». Ma l’1% resta all’azionariato popolare.

RESTO DEL CARLINO

«VOGLIO I TRE PUNTI PER I TIFOSI E PER SAPUTO»

Mihajlovic difende il gruppo: «Troppe critiche dopo la gara contro il Milan, dovremo essere più coraggiosi per fare un regalo al patron». La carota per i giovani: «Le pretese eccessive possono bloccare i ragazzi, ai quali serve simpatia». Il bastone per Orsolini: «Da un mese Riccardo non sta bene, stavolta giova Skov Olsen. Hickey? È Sveglio». Bologna, c’è un Dall’Ara da riconquistare. Sugli spalti un migliaio di persone tra sponsor, medici e infermieri: l’ultima volta con pubblico fu in febbraio contro l’Udinese. Skov Olsen, la grande occasione per far dimenticare il Parma. In luglio il danese entrò nel finale, giusto in tempo per vedere la squadra subire la rimonta fino al 2-2. Liverani deve fare a meno di Inglese.

Foto: Imago Images