Rassegna stampa 06/03/2020

Rassegna stampa 28/10/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

MISSIONE COMPIUTA

Il Bologna batte la Samp (finisce 2-1) e torna al successo dopo oltre un mese. Decisivo il gol di Bani dopo il pari di Gabbiadini: «Ma non chiamatemi bomber». De Leo e i complimenti di Mihajlovic: «L’allenatore nell’intervallo ci aveva chiesto di essere più aggressivi». Palacio: «Orgogliosi di noi. Io sto bene, fosse per me giocherei sempre». Ranieri: «Panchina d’Oro per Sinisa». Mercoledì trasferta a Cagliari.

GAZZETTA DELLO SPORT

IL BOLOGNA SPINGE LA SAMP NEL VUOTO

Palacio e Bani affossano i blucerchiati, sempre più ultimi. Gabbiadini-gol non basta. Palacio, il discorso del Re: «Sono orgoglioso di noi…». Seconda rete di fila in casa: «Il Bologna non può sempre stravincere. A questo punto del torneo penso che avremmo meritato qualche punto in più». E Mihajlovic: «Complimenti a tutti». Panchina d’Oro, Ranieri: «Voterò per Sinisa».

REPUBBLICA

BASTANO PALACIO E BANI. E SE ARRIVASSE IBRA…

Partita complicata contro la Samp, vinta 2-1 con dedizione nella ripresa. Il gioco c’è ma in area la squadra fa fatica. Sinisa vorrebbe lo svedese, il convitato di pietra della domenica al Dall’Ara. Cercasi goleador, anche se sotto la gestione Mihajlovic sono già arrivate 44 reti: solo Atalanta e Napoli hanno fatto meglio. E Palacio insidia il record del gol più ‘anziano’ nella storia del Bologna.

RESTO DEL CARLINO

IRRIDUCIBILE PALACIO

È lui il capo carismatico del Bologna che torna a vincere dopo 42 giorni: 2-1 alla Samp. «A questa squadra non serve un bomber, questo lo dite voi. Abbiamo un gioco, stiamo andando bene», dichiara l’argentino. E ora anche Bani diventa goleador: «Grazie a Mbaye per l’assist». Ranieri: «Mihajlovic merita la Panchina d’Oro».

Foto: Damiano Fiorentini