Rassegna stampa 28/11/2020

Rassegna stampa 28/11/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

BOLOGNA, ARRIVA IL CICLO TERRIBILE

Col Crotone punti obbligati. Domani la posta è ‘pesante’: all’orizzonte Inter, Roma, Spezia, Torino e Atalanta. Contro i calabresi al Dall’Ara non si può sbagliare. I rossoblù devono confermare la vittoria di Genova e far dimenticare lo scivolone casalingo di Coppa Italia. Tutti pronti: out solo Dijks, Santander e Skov Olsen. Poli favorito su Medel per una maglia da titolare in mediana.

GAZZETTA DELLO SPORT

IL BOLOGNA ALZA IL MURO

Mihajlovic punta su Danilo per blindare la difesa ed evitare un brutto record. I rossoblù prendono gol da 41 partite consecutive: peggio solo il Bordeaux a 42, ma erano gli anni Cinquanta. Col Crotone il brasiliano torna titolare. Anche Poli dall’inizio. Il capitano si riprende la mediana al fianco di Schouten.

REPUBBLICA

QUELLE DUE ALI CHE NON SEMPRE SANNO VOLARE

L’ondivago rendimento di Orsolini e Barrow affligge Mihajlovic, cui invece serve stabilità. Sono gli attaccanti più incisivi della squadra e anche i pezzi pregiati della rosa. Però manca ancora qualcosa per farne dei veri pilastri. L’a.d. Fenucci ha promesso innesti a gennaio. Ma se questa continuerà ad essere la politica del Bologna è difficile pensare che Mihajlovic possa restare a lungo, pur con un contratto in scadenza nel 2023.

RESTO DEL CARLINO

«BOLOGNA CROTONE È IL DERBY DEL MIO CUORE»

In Calabria Maietta è sbocciato, poi ha riportato in A i rossoblù: «E ho deciso di vivere qui, ho ancora tanti amici. Il progetto di Saputo è quello giusto». Ora studia da dirigente, è il team manager dell’Empoli: «Attenti a Messias, ho giocato contro di lui: in B era un fenomeno». Mihajlovic cerca l’esperienza che è mancata: al posto di Svanberg è pronto Poli, dopo il buon ingresso in Coppa Italia. Medel dovrebbe partire dalla panchina. Nodo CRB: oltre al supermarket saltano anche i parcheggi. Resterà la vocazione sportiva. Il centro, di proprietà del Bologna, ora cerca partner interessati alla gestione. Dall’Ara, salgono i costi: ora il restyling vale 120 milioni. Cantiere tra il 2022 e il 2024.

Foto: Imago Images