Rassegna stampa 29/01/2020

Rassegna stampa 29/01/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

UNA SQUADRA, UNDICI DIFESE DIVERSE

Il rebus di Sinisa nel reparto k.o. Sbagliano molto, sono infortunati o squalificati: i difensori non danno pace al tecnico. Se recupera, contro il Brescia tocca a Denswil. La corsa d’oro alla classifica dei tifosi: rossoblù ottavi, ma bisogna crescere. La media spettatori incide per il 12% nella ripartizione dei diritti TV.

GAZZETTA DELLO SPORT

UN ANNO DI SINISA

Coraggio e carisma. Con Miha il Bologna ha cambiato la testa. Ricorre il primo anniversario del suo ritorno alla guida dei rossoblù: 12 mesi tra salvezza, sofferenze e gioie. A tutta difesa: riecco Denswil e spunta l’idea Gagliolo. L’olandese, fuori da tre settimane, oggi in gruppo. Occhi sul giocatore del Parma e nazionale scandinavo.

REPUBBLICA

DUBBIO DENSWIL, DIFESA IN ANSIA

Il rientro dell’olandese, che ieri ha lavorato nuovamente a parte, non è scontato. Rispetto a Ferrara tornerà Bani (oltre a Sansone), ma non ci sarà Tomiyasu: l’unico terzino di ruolo è Mbaye. Brescia ancora senza Balotelli, alla seconda e ultima giornata di squalifica.

RESTO DEL CARLINO

SINISA, VOGLIA DI UN’ALTRA IMPRESA IMPOSSIBILE

A Mihajlovic piacerebbe dirigere la squadra già sabato, ma difficilmente i medici glielo permetteranno. Probabile il suo ritorno a Roma. Il diesse Bigon lavora già per la prossima estate. Di Vaio, missione in Sudamerica a caccia di talenti. Non arriveranno né De Maio né Gagliolo, entrambi smentiti. In difesa i rossoblù lavoreranno con gli stessi uomini della prima parte di stagione.

Foto: Getty Images