Rassegna stampa 29/09/2022

Rassegna stampa 29/09/2022

Tempo di Lettura: 2 minuti

Le notizie relative al Bologna presenti sui quotidiani in edicola oggi.

GAZZETTA DELLO SPORT

MOTTA PENSA A ZIRKZEE E ARNAUTOVIC

La punta torna dall’Olanda e cerca spazio. L’ex Bayern vive nel limbo di chi pensava di poter essere il partner dell’austriaco scoprendosi poi il suo vice. E l’ha anche detto. Eppure qualcosa si sta muovendo. Barrow ha preso un pestone (da Ferguson), mente l’allenatore proverà soltanto oggi l’assetto anti-Juventus. Ecco che l’idea di lanciare il talento classe 2001 c’è. Disse Mihajlovic prima dell’esonero: «Una coppia del genere sarà una bella gatta da pelare per tutti».

REPUBBLICA

BOLOGNA, NIENTE ESODO A TORINO

Fin qui appena 100 biglietti venduti per la trasferta all’Allianz Stadium di domenica sera. Nel tridente di Motta per sfidare la Juventus scalpita Sansone, che dopo i problemi muscolari potrebbe risalire le gerarchie. Oggi rientra anche il colombiano Lucumí, ultimo dei nazionali in giro per il mondo.

RESTO DEL CARLINO

BARROW: «CHE DISPIACERE PER SINISA. SONO PRONTO A FARE UNA GRANDE STAGIONE»

L’attaccante racconta le emozioni delle ultime settimane: «Ero legatissimo a Mihajlovic, adesso non trovo le parole per scrivergli. Con Motta è cambiato il metodo, puntiamo sull’intensità e sul gruppo. Io mi sento molto bene. Quota dieci gol? Sì, posso arrivarci». L’enigma del ruolo: «Mi piace stare più vicino possibile alla porta, ma gioco dove posso servire». I rumors di mercato: «È vero, l’offerta del Toro era arrivata. Ma ora sono contento di essere rimasto qua». La riconoscenza come valore assoluto: «Sinisa ha fatto tanto per me, abbiamo un rapporto bellissimo. Non vedo l’ora di poterlo riabbracciare. Se sono arrivato dove sono lo devo a mia madre: è la persona più importante della mia vita». Bologna, la mentalità di Thiago: lavoro duro, basta voli sull’Atalanta. Il tecnico predica umiltà: dimenticare i proclami estivi sul modello bergamasco e badare al sodo. Rientra anche Lucumí, da oggi prove vere anti-Juve.

Foto: Getty Images (via OneFootball)