Rassegna stampa 30/01/2019

Rassegna stampa 30/01/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

«SINISA È IL NOSTRO CAPO SEMPRE»

Le verità di Dijks in un video su YouTube: «Inzaghi? Era un vero disastro». L’olandese in un’intervista: «Quando rientro? Inutile forzare, ascolto il mio corpo». Sabatini chiude le porte del mercato: «Siamo a posto così. In estete arriveranno due giocatori fortissimi».

GAZZETTA DELLO SPORT

LA DIFESA BALLA? CI PENSA BANI

Con tre gol il centrale ha sopperito ai suoi limiti e a quelli dell’intero reparto. E Sabatini chiude il mercato: «Andiamo avanti così, a luglio due giocatori fortissimi». Denswil di nuovo in gruppo, ma non è ancora certa la sua presenza contro il Brescia. Dal Panathinaikos arriva il giovane attaccante Kristo Shehu: operazione da 1,7 milioni di euro secondo i media greci.

REPUBBLICA

SORIANO, L’UOMO OVUNQUE

Sinisa non lo toglie mai dal campo. È l’unico giocatore del Bologna che non salta mai una partita, salvo infortuni o squalifiche. E quest’anno è stato sostituito solo tre volte. Due gol nella passata stagione, tre in quella attuale: trequartista o mezzala, è il prezioso jolly della squadra.

RESTO DEL CARLINO

ORSO, SOGNI AZZURRI

Orsolini punta agli Europei e si racconta: «Voglio fare qualcosa di grande per il Bologna, magari riportandolo dov’era un tempo. Questa è una società sana come poche in Italia. Con Mihajlovic ho legato tanto perché entrambi eravamo a caccia di riscatto. A Verona ho provato un mix di emozioni contrastanti: la gioia di riaverlo con noi e insieme la tristezza di vederlo in quelle condizioni. Merita la Panchina d’Oro, ciò che ha fatto nello scorso campionato è un mezzo miracolo. Adesso è presto per pensare all’Europa, ma se fra una decina di partite fossimo ancora lì vicino…».

Foto: Getty Images