Rassegna stampa 30/06/2021

Rassegna stampa 30/06/2021

CORRIERE DI BOLOGNA

SORIANO & C. GIÀ AL LAVORO

Ieri la squadra si è ritrovata a Casteldebole a ranghi ridotti per il primo allenamento. Mercato: Kolarov no, Benatia forse. Il serbo ha accettato la nuova proposta dell’Inter a ingaggio dimezzato. Per il marocchino c’è ancora distanza tra l’offerta rossoblù e la sua richiesta: 2 milioni netti a stagione. Bigon a Radio1909: «Penso che qualche volto nuovo arriverà prima di Pinzolo, Saputo ci dà la chance di lavorare senza paletti particolari». Si Salva la Primavera: battuta la Lazio 2-1, ma Zauri andrà via.

GAZZETTA DELLO SPORT

AL LAVORO

Sinisa spinge il Bologna. E Bigon assicura tutti: «Pronti a rinforzarci». Primo giorno in campo a 35 gradi con 17 giocatori: riunione tecnica, poi Mihajlovic chiede sprint. Mercato: da domani le ufficialità di Bonifazi e Van Hooijdonk. L’ingresso del difensore non esclude un altro centrale: da Lyanco a Theate fino a Benatia. Il d.s. Bigon a Radio1909: «Arnautovic è tesserato con un altro club e non posso fare particolari dichiarazioni».

REPUBBLICA

BIGON E IL FUTURO: «CHE FORTUNA AVERE SAPUTO»

Presi Bonifazi e Van Hooijdonk, asta Atalanta-Tottenham per Tomiyasu. Il direttore sportivo a Radio1909: «Con Sinisa per arrivare più in alto che si può». A Casteldebole tamponi, test atletici e lavoro tra prato e palestra per i 17 a disposizione di Mihajlovic. Primavera, i rossoblù di Zauri battono la Lazio 2-1 ed evitano la retrocessione proprio a scapito dei biancocelesti.

RESTO DEL CARLINO

«SAPUTO VUOLE UN BOLOGNA CHE VINCA DI PIÙ»

Bigon e il mercato a Radio1909: «Il patron non ci chiede plusvalenze, ma di scalare posizioni in classifica. Non faremo cessioni a prezzi bassi». La linea: Abbiamo giocatori nel mirino di altre società ma nessuna offerta ci fa vacillare». Primavera salva col brivido grazie a Ruffo Luci e Rocchi. La Lazio va in vantaggio, subisce il pari dal dischetto per un fallo su Pagliuca e crolla alla distanza. Mihajlovic si riprende subito il Bologna. Dopo i tamponi, i test atletici e un allenamento per i rossoblù sotto gli occhi del serbo. Si replica stamattina, per evitare il caldo. Venticinque anni dopo, Sinisa ha detto ancora sì ad Arianna. Le nozze d’argento celebrate a Porto Cervo.

Foto: bolognafc.it