Rassegna stampa 30/10/2020

Rassegna stampa 30/10/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

SANTANDER FUORI QUATTRO MESI. IL BOLOGNA CHIAMA MANDZUKIC

Sky sostiene ci sia stato un contatto, ma il croato chiede almeno 2,5 milioni netti. Quello del ‘Ropero’ è il quinto grave infortunio stagionale per i rossoblù. Prima di lui era toccato a Poli, Dijks, Medel e Skov Olsen. Domani arriva il Cagliari al Dall’Ara. Tre sconfitte di fila in Serie A: Sinisa, il peggior avvio. Il tecnico sa riemergere, a Torino ci riuscì due volte. Ma mancano alternative. Dopo la frase di Bigon «rosa numericamente a posto» sono iniziati i guai: l’infermeria rossoblù è stracolma.

GAZZETTA DELLO SPORT

MALASORTE SANTANDER

Bologna, che iella! Martedì si opera, torna fra quattro mesi. La lesione: rottura capsulo-legamentosa esterna del ginocchio destro. È il quinto rossoblù k.o. da inizio stagione (dopo Dijks, Poli, Medel e Skov Olsen). Ma per ora il club non torna sul mercato. Verso il Cagliari: tra Dominguez e Svanberg lotta per un posto.

REPUBBLICA

PURE SANTANDER. SINISA AI MINIMI

Ennesimo infortunio, il ‘Ropero’ fuori quattro mesi: ginocchio k.o. Emergenza in ogni reparto. La società: no agli svincolati. Sinisa & Eusebio, quel derby senza tempo. La sfrontatezza di Mihajlovic, la normalità di Di Francesco: Bologna-Cagliari è cosa loro. Dalle stracittadine scudetto della Capitale alle sfide in panchina. Domani l’ultimo atto.

RESTO DEL CARLINO

SANTANDER FUORI PER QUATTRO MESI. IL BOLOGNA ORA SCOPRE LA PAURA

Attesa per l’esito dei tamponi, dopo la partita contro la Lazio colpita dal COVID e affrontata sabato. Voci su Mandzukic, ma il club esclude di fare ricorso agli svincolati. Scelte limitate, Barrow torna a studiare da centravanti. Domani sera arriva il Cagliari: è già un bivio. Contro i sardi ci fu la prima svolta nel 2019: serve una replica. Primavera: un positivo nell’Atalanta, rinvio per i rossoblù. Lepore: «Per lo stadio 40 milioni. Ma nessuna spesa ulteriore». Il club dovrà reperire da solo le risorse per un impianto temporaneo sotto le Torri. La società studia come muoversi.

Foto: Imago Images