Rassegna stampa 31/10/2019

Rassegna stampa 31/10/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

IL ROPERO E I REGALI DELLA DIFESA. BOLOGNA, TRE SCHIAFFI A CAGLIARI

Alla Sardegna Arena i rossoblù vanno in vantaggio con un rigore di Santander, poi la rimonta dei sardi con gli errori di Bani e Denswil. De Leo: «Un gran peccato, troppi sbagli. Federico ha avuto un problema fisico, stava dando tantissimo». Sabato al Dall’Ara arriva l’Inter.

GAZZETTA DELLO SPORT

JOAO PEDRO-SIMEONE STENDONO IL BOLOGNA. CAGLIARI DA CHAMPIONS

Doppietta del brasiliano e gol del Cholito: rimonta, ottavo risultato utile e quinto posto. Maran: «La classifica? Non ci precludiamo nulla». De Leo, assistente di Mihajlovic: «Dopo l’1-1 abbiamo lasciato la gara agli avversari». E Giulini sorride: «Ringrazio i ragazzi».

REPUBBLICA

UN RIGORE NON PUÒ BASTARE. IL CAGLIARI PRENDE IL LARGO

Dopo il vantaggio di Santander dal dischetto, il Bologna cede nel secondo tempo e perde 3-2. Nel recupero autogol di Faragò che riaccende le speranze, ma altre occasioni non ne arrivano. Sardi migliori per corsa e precisione. Bani non ne azzecca una e nel finale sbaglia anche Denswil.

RESTO DEL CARLINO

«LASCIATA LA PARTITA IN MANO A LORO»

De Leo spiega così il k.o. del Bologna a Cagliari. Denswil: «Ci siamo fatti gol da soli». Adesso bisogna voltare pagina. Sabato arriva l’Inter, previsto uno stadio da tutto esaurito. Poli e Palacio rientrano dal primo minuto per dare più solidità.

Foto: Getty Images